giovedì 17 ottobre 2013

Ottobre in matrimonio

LEI
dolce e sofisticata.

LUI
distinto e posato.

Perché
l'amore li ha uniti.

Dove
in una chiesetta piccina,
addobbata con fiori dai toni pastello.


Da questa descrizione è nato il loro invito.




Femminile come Mara, maschile come Silvio.
Il loro matrimonio è stato ispirato dalle nuance autunnali, la stagione in cui si sono conosciuti, così quasi per caso.



"I tavoli saranno semplicemente numerati."
Niente fronzoli, tanta semplicità.







Per i fiori del centro tavola un vasetto.
Essenza, non estro.







"Vorrei fare con te, quello che la primavera fa con i ciliegi."

P. Neruda
a>

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni tuo commento è prezioso per me!